🚚📦 Spedizione Gratuita in tutta Italia per ordini superiori a 14,99€

🚚📦 Spedizione Gratuita in tutta Italia per ordini superiori a 14,99€

Benefici e proprietà dell’Erborian Milk and Peel Resurfacing Mask

Erborian, Milk and Peel Resurfacing Mask

Benefici e Proprietà della Maschera L’Erborian Milk and Peel Resurfacing Mask è una maschera viso che offre numerosi benefici e proprietà per la pelle. Questo prodotto unico combina l’effetto purificante con un’azione illuminante, grazie alla sua composizione a base di latte di sesamo e estratto di centella asiatica. Quando applicata sulla pelle, questa maschera agisce in profondità, rigenerando l’incarnato e eliminando l’opacità. Per una Pelle Luminosa e Morbida Le maschere viso sono un modo pratico per correggere l’idratazione della pelle e l’Erborian Milk and Peel Resurfacing Mask è particolarmente efficace nel rendere l’incarnato luminoso. È perfetta da utilizzare prima di un evento importante come base per il trucco, offrendo una pelle liscia e resistente. Grazie all’idratazione profonda che fornisce, questa maschera è in grado di conferire alla pelle un aspetto sano e morbido. Applicazione Rapida e Risultati Immediati Una delle caratteristiche distintive è la sua rapida applicazione. Bastano soli 5 minuti per ottenere risultati immediati. La maschera si asciuga creando una pellicola simile a un peel-off, che può essere rimossa facilmente. Questo la rende un prodotto perfetto per le persone che sono sempre in movimento, come ad esempio durante i viaggi. Inoltre, la maschera può anche essere utilizzata come base per il trucco, garantendo un aspetto luminoso e una pelle ben idratata. Pulizia e Luminosità per il Tuo Viso L’Erborian Milk and Peel Resurfacing Mask contiene olio di sesamo, che aiuta a mantenere la pelle pulita e luminosa senza renderla grassa o untuosa. Questo prodotto è un passo essenziale nella routine di cura della pelle, in quanto fornisce una pulizia profonda e una luminosità naturale.

I migliori prodotti per la skincare della pelle asfittica

pelle_asfittica-coreana

Introduzione La pelle asfittica può rendere difficile la creazione di una routine di skincare efficace. Le creme leggere non sembrano sufficienti, mentre quelle più ricche rimangono in superficie e il trucco non risulta ottimale. Ma cosa significa esattamente avere una pelle asfittica e quali prodotti sono consigliati? In questo articolo esploreremo le caratteristiche della pelle asfittica e ti forniremo suggerimenti utili per risolvere questo problema. Cos’è la pelle asfittica? La pelle asfittica non è una tipologia specifica di pelle, ma piuttosto una condizione transitoria che può essere risolta con la giusta routine di cura. Il termine è stato coniato dalla Dott.ssa Riccarda Serri, una dermatologa che ha notato questa condizione in molte delle sue pazienti. Quando parliamo di pelle asfittica, intendiamo una pelle che “non respira” nel senso che non riesce più a interagire adeguatamente con l’ambiente esterno. Questa condizione è caratterizzata da uno strato corneo ispessito e ruvido, opaco e spento. La pelle asfittica può presentare pori dilatati, comedoni e microcisti, nonché una sensazione di oleosità al tatto. È una combinazione di pelle estremamente secca e grassa che può confondere chiunque si trovi in questa situazione. Cause della pelle asfittica Una delle principali cause della pelle asfittica è l’uso di routine skincare errate. L’eccessiva esfoliazione, una detersione aggressiva e la mancanza di idratazione possono portare a squilibri nell’epidermide, inclusa la condizione di pelle asfittica. Ad esempio, l’iper-esfoliazione e una detersione troppo aggressiva possono ispessire dello strato corneo, rendendolo grigio e favorendo la formazione di comedoni. A volte, questi ispessimenti possono creare un circolo vizioso: si sente la ruvidità sulla pelle e si decide di fare un’esfoliazione, dimenticando che spesso la ruvidità è un sintomo primario di disidratazione, quindi sarebbe meglio idratare la pelle anziché esfoliarla. Routine skincare per pelle asfittica Non esistono prodotti skincare specifici per la pelle asfittica, ma ci sono alcune linee guida per risolvere il problema. Ecco una routine skincare consigliata . 1. Detergente delicato: Utilizza un detergente delicato che pulisca la pelle senza aggredirla. Evita detergenti aggressivi o esfolianti troppo frequenti. 2. Tonico idratante: Applica un tonico idratante per ripristinare l’equilibrio idrico della pelle e prepararla per la successiva fase di cura. 3. Siero rigenerante: Utilizza un siero rigenerante che contenga ingredienti idratanti e nutrienti per aiutare la pelle asfittica a rigenerarsi e a recuperare la sua vitalità. 4. Crema idratante leggera: Applica una crema idratante leggera che fornisca l’idratazione necessaria senza appesantire la pelle. 5. Protezione solare: Non dimenticare mai di applicare una protezione solare adatta al tuo tipo di pelle. La protezione solare è fondamentale per prevenire danni causati dai raggi UV e invecchiamento precoce. Make up per pelle asfittica Anche nella scelta del make up, è importante fare attenzione. Opta per prodotti leggeri e non comedogenici, che non ostruiscano i pori. Prenditi cura di rimuovere completamente il trucco alla fine della giornata e assicurati di pulire accuratamente la pelle prima di applicare il make up. Conclusioni La pelle asfittica può essere una condizione frustrante, ma con la giusta routine di cura e l’uso dei prodotti adatti, è possibile risolvere questo problema e ottenere una pelle sana e luminosa. Ricorda sempre di consultare un medico o un dermatologo per ottenere consigli personalizzati sulla cura della pelle. Disclaimer: Le informazioni fornite in questo articolo non intendono diagnosticare, trattare, curare o prevenire alcuna malattia. Consulta sempre un medico o un dermatologo per problemi di salute o per consigli specifici sulla cura della pelle.

Tonici esfolianti coreani: una guida completa

Tonici esfolianti coreani

Tonici esfolianti coreani: cos’è? I prodotti cosmetici non sono tutti uguali, e questo vale anche per gli articoli con lo stesso prefisso. Spesso si associa il termine “tonico” a un prodotto a base di idrolati che rinfresca la pelle e ne bilancia il pH dopo la detersione. Tuttavia, nel mondo della skincare asiatica, i tonici rappresentano molto di più. Oltre ai tradizionali tonici idratanti e lenitivi, ci sono nuove formulazioni che sembrano dei veri e propri sieri liquidi. Nelle routine di cura della pelle coreana e giapponese, troviamo prodotti come lozioni, essence, tonici e mist, ognuno con caratteristiche specifiche. Cosa sono i tonici esfolianti coreani? I tonici esfolianti coreani sono cosmetici liquidi simili ai tonici tradizionali, ma arricchiti con agenti esfolianti. Questi prodotti offrono un vero e proprio trattamento per la pelle e, a differenza degli esfolianti tradizionali, non richiedono risciacquo, a meno che non sia espressamente indicato sull’etichetta. Possono essere applicati sul viso con un dischetto di cotone dopo la detersione e prima degli altri trattamenti. Questi tonici contengono diversi tipi di acidi esfolianti, come AHA, BHA, PHA, LHA, che possono essere utilizzati singolarmente o in combinazione per affrontare specifici problemi della pelle. Scelta del tonico esfoliante La scelta del tonico esfoliante dipende dalle esigenze della tua pelle e dai problemi che desideri affrontare. I tonici esfolianti che combinano AHA, BHA e talvolta PHA offrono un controllo più approfondito del sebo e una delicata esfoliazione delle cellule morte. Questi tonici sono spesso indicati per le pelli miste o ispessite e sono solitamente arricchiti con ingredienti lenitivi e idratanti. I tonici esfolianti a base di BHA, principalmente acido salicilico, sono ideali per le pelli miste o grasse con problemi di sebo. Possono essere utilizzati anche localmente. Se invece desideri un’esfoliazione chimica senza tralasciare l’idratazione, i tonici esfolianti contenenti solo AHA sono una buona scelta. Gli AHA non solo esfoliano delicatamente le cellule morte, ma contribuiscono anche all’idratazione della pelle. Questi tonici sono perfetti per le pelli senescenti o per chi desidera esfoliare la pelle periodicamente. I tonici a base di acido glicolico sono i più diffusi, ma ci sono anche quelli a base di acido mandelico per le pelli più delicate. Esistono anche tonici esfolianti più delicati, indicati per le pelli sensibili. Questi prodotti combinano AHA e PHA o LHA insieme ad altri acidi esfolianti come l’acido mandelico, lattobionico o lattico. Questi tonici offrono un’esfoliazione molto delicata e sono adatti per le pelli più delicate. È importante leggere l’etichetta del prodotto prima dell’acquisto per comprenderne le specifiche e scegliere il tonico giusto per la tua pelle. Modalità d’uso e precauzioni La frequenza d’uso dei tonici esfolianti varia a seconda del prodotto e del tipo di pelle. È consigliabile iniziare con cautela, magari utilizzando il tonico una o due volte a settimana, e poi regolare la frequenza in base alle reazioni della pelle. Evita di abbinare l’uso dei tonici esfolianti a scrub meccanici, peelings o altri prodotti contenenti gli stessi ingredienti per evitare irritazioni cutanee. Inoltre, prestare attenzione all’uso concomitante di retinoidi e vitamina C ad alte concentrazioni, poiché possono rendere la pelle sensibile. Infine, ricorda di proteggere la pelle dal sole quando si utilizzano esfolianti, per prevenire lo stress ossidativo e la formazione di macchie. Si prega di notare che le informazioni presenti in questo articolo non sono destinate a diagnosticare, trattare, curare o prevenire alcuna malattia. In caso di dubbi, consultare il proprio medico prima di utilizzare qualsiasi prodotto.

Prendersi cura del contorno occhi: guida completa alla cosmetica coreana

contorno occhi coreano

La delicatezza del contorno occhi e la sua importanza La zona del contorno occhi è estremamente delicata e richiede cure specifiche per mantenere la sua salute e bellezza. Questa zona, che comprende sopracciglia, tempie, zigomi, naso e palpebre, ha una pelle molto sottile e fragile, con uno spessore di soli 0,3-5 mm. È più vulnerabile alle aggressioni esterne e presenta caratteristiche diverse dalle altre aree del viso. Problemi comuni del contorno occhi Lo stress, la stanchezza e la cattiva alimentazione possono provocare borse, occhiaie e un colorito arrossato e grigiastro nella zona del contorno occhi. Inoltre, la pelle in questa zona perde rapidamente elasticità, favorendo la formazione di rughe. L’invecchiamento precoce del contorno occhi è anche causato dagli agenti atmosferici, dallo smog e dal sole. È quindi essenziale prendersi cura di questa zona in modo adeguato. L’importanza dei prodotti specifici per il contorno occhi Utilizzare prodotti specifici per il contorno occhi è fondamentale per prevenire l’invecchiamento precoce e mantenere la pelle in buono stato. I cosmetici per il contorno occhi sono formulati appositamente per le esigenze di questa zona delicata. Devono essere idratanti, lenitivi, antiossidanti e drenanti. Inoltre, è importante utilizzare struccanti delicati e non sfregare la zona per evitare danni. Scegliere il prodotto giusto per il tuo contorno occhi Per scegliere il cosmetico giusto per il contorno occhi, è necessario valutare le proprie esigenze e le caratteristiche della zona. I contorni occhi possono essere suddivisi in diverse categorie, a seconda delle necessità specifiche. Ci sono prodotti per mantenere la pelle idratata ed elastica, per ridurre borse e occhiaie, per lavorare su lassità, emollienza e borse, e trattamenti d’emergenza. Ingredienti comuni dei contorni occhi Negli ingredienti dei contorni occhi troviamo spesso sostanze idratanti come l’acido ialuronico, lenitivi come l’estratto di camomilla, antiossidanti come la vitamina C, e drenanti come lo squalano. Questi ingredienti aiutano a mantenere la pelle del contorno occhi elastica, luminosa e idratata. Applicazione corretta del contorno occhi Per applicare correttamente il contorno occhi, seguire queste tre regole: pulire e preparare la zona, applicare il prodotto con leggeri movimenti di tamponamento e massaggiare delicatamente per favorire l’assorbimento. Assicurarsi di non sfregare la zona per evitare danni. Conclusioni Il contorno occhi è una zona delicata che richiede cure specifiche per mantenere la sua salute e bellezza. Utilizzare prodotti specifici per questa zona è essenziale per prevenire l’invecchiamento precoce e promuovere un aspetto luminoso e giovanile. Scegliere il prodotto giusto in base alle proprie esigenze e applicarlo correttamente garantirà risultati ottimali.

×